Rosalpina: la pecorina zoppa

Home / Racconti / Rosalpina: la pecorina zoppa
Presepe 2012 dettaglio

È la notte del 24 dicembre. Il vento fischia, trascinando con sé, per le strade del paese, un pulviscolo farinoso. Con dita di ghiaccio ha strappato dagli alberi le stelline d’argento che ora giacciono ammucchiate sui marciapiedi in gomitoli tremanti. Solo qualche lampadina fora l’oscurità, disegnando nel buio senza dimensioni, aloni gialli. Nella casa c’è un tepore dolce. Profumi antichi sfuggono borbottando dalle pentole sui fornelli. Gli abitanti sono usciti per la Messa e il silenzio avvolge, come un manto, le stanze.Read more: Rosalpina: la pecorina zoppa