Resonet in laudibus

Resonet in laudibusResonet in laudibus è un canto popolare natalizio molto diffuso nei paesi del Nord Europa fin dal secolo XIV.

Una delle versioni più note ed ancora oggi eseguita fu realizzata dal benedettino Anselm Schubiger (1815-1888).

Segue il testo in latino di Resonet in laudibus, la traduzione in italiano e un’interpretazione del canto dello Studio di Giovanni Vianini.

Resonet in laudibus (testo latino)

Resonet in laudibus,
cum jucundis plausibus,
Sion cum fidelibus.
Apparuit quem genuit Maria.

Pueri concinite,
nato regi psallite,
voce pia dicite:
Apparuit quem genuit Maria.

Sion lauda Dominum,
Salvatorem hominum,
purgatorem criminum.
Apparuit quem genuit Maria

Resonet in laudibus (traduzione italiano)

Risuoni nelle lodi,
con gioiosi plausi
Sion con i fedeli.
Apparve colui che Maria ha generato.

Fanciulli gioite,
inneggiate al re che è nato,
cantando con voce soave:
Apparve colui che Maria ha generato.

Sion loda il Signore,
salvatore degli uomini
e perdona i peccati.
Apparve colui che Maria ha generato.

Articoli correlati: CANZONI DI NATALE TRADIZIONALI. Storia, testi, traduzioni e video

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>