Natale d’atmosfera a Castione della Presolana tra shopping, gusto, fiabe e antichi mestieri

Castiglione della Presolana - Natale 2015 - Grande Albero

Quattordicesima edizione per i tradizionali mercatini di fine anno ai piedi delle Alpi Orobie, ridondanti di idee regalo ma anche suggestioni, emozioni per tutte le età e seduzioni gastronomiche. Accanto alle tradizionali casette in legno dove fare shopping di qualità, tante iniziative per grandi e piccini che soddisfano non solo l’occhio ma anche l’orecchio e la gola.


In programma musica, intrattenimenti, giochi, laboratori e degustazioni. Si comincia il 21 e 22 novembre e si replica il 28 e 29 novembre, nel ponte del 5-8 dicembre e poi ancora nei weekend del 12 e 13 e del 19 e 20 dicembre. Speciali pacchetti di soggiorno negli hotel.

Tornano in tutta la loro magia i tradizionali mercatini di Natale di Castione, ai piedi della Presolana, nella Bergamasca. Appuntamento ormai immancabile di fine anno in una delle località più amate e apprezzate della montagna lombarda, alle spalle del Lago d’Iseo, a un soffio da Bergamo e non lontano nemmeno da Milano, i mercatini tornano ad animare Castione e in particolare le suggestive frazioni di Bratto e Dorga.
A novembre e dicembre ecco di nuovo l’occasione di passeggiare tra le atmosfere incantate di un borgo fatato: tipiche casette di legno, adornate di frasche, che si fanno scrigni di pregiato artigianato a tema, ovunque ricami di luci sfavillanti, per colonna sonora note e jingle delle feste… Nell’aria il profumo di caldarroste e vin brulé, ma anche di tante altre specialità di stagione, locali e non, da gustare sotto il cielo ammirando la corona di monti tutt’intorno alla piazza gremita. Grande inaugurazione sabato 21 novembre con l’arrivo di Babbo Natale e i suoi elfi, l’accensione del grande albero in piazza e concerto.
Tra sacro e profano, ce n’è davvero per tutti i gusti e le età: da un lato la commovente Capanna della Natività dove, in attesa dell’arrivo del Bambino, abili artigiani sono al lavoro per scolpire il legno e la pietra, lavorare la paglia, martellare il rame, filare la lana e riproporre altri mestieri di quando i nonni erano bambini… Dall’altro Babbo Natale in persona che accoglie i bambini nel suo salotto addobbato a festa. Non mancano nemmeno i suoi fedeli aiutanti, gli elfi, che aprono il loro laboratorio per insegnare a creare bellissimi addobbi e decori.
A completare il quadro un bosco incantato, il trenino della Presolana, l’allegro convoglio che fa da spola tra il piazzale dei mercatini (Bratto/Dorga) e la capanna della Natività (Castione). Tra le tante iniziative in programma, visite guidate ai borghi e ai loro presepi, racconti di vita contadina, la mostra fotografica Castione nel tempo, corsi e laboratori, letture animate, concerti e cori, sfilata di auto d’epoca (Coppa Presolana) e una ciaspolata sotto le stelle.
Fin dalla nascita, l’evento natalizio di Castione della Presolana ha saputo crearsi la propria nicchia nel sempre più vasto, inflazionato e omologato panorama dei mercatini dell’Avvento grazie a una scelta rigorosa di qualità. Contro la globalizzazione e l’appiattimento del mercato, qui è ancora possibile scovare idee regalo tipiche e uniche. Tra le bancarelle, per precisa scelta degli organizzatori, fin dalla prima edizione è possibile acquistare ma anche veder nascere dal vivo, artigianato di pregio… tradizionale, natalizio e agroalimentare.

Anche per questa quattordicesima edizione –in programma il 21-22 e 28-29 novembre, il 5-8, 12-13 e 19-20 dicembre sul piazzale Donizetti in frazione Bratto/Dorga- le casette di legno, decorate di frasche d’abete e sfavillanti di luci, tornano a essere vetrine-fucine di artigianato tipico e antidoto al dilagare dei grandi centri commerciali e degli acquisti online. Un’occasione unica, in tempi di crisi e di guerra allo spreco, per uno shopping di qualità, per una caccia a regali di gusto -è proprio il caso di dirlo visto l’ampia offerta di vini, formaggi, salumi e dolci tipici- da mettere sotto l’albero. Al punto ristoro ci si rifocilla con caldarroste, cioccolata calda e vin brulé, ma si degustano anche leccornie locali e di stagione, come casoncelli (ravioli ripieni di carne), arrosticini, strinù (salsicce alla piastra), , pannocchie arrostite, bretzel (tipico pane della tradizione mitteleuropea), polenta, dolci caserecci e altre seduzioni gastronomiche.
Il mercatino rispetta l’orario continuato 10-20.
L’evento -con oltre 30 espositori e più di 40.000 visitatori registrati nell’edizione 2014- è organizzato da Turismo Presolana in collaborazione con Comune di Castione della Presolana, Presolana Holidays e Promoserio.

Per l’occasione, dal consorzio Presolana Holidays (www.presolanaholidays.com) speciali tariffe weekend per il soggiorno: a partire da 70 euro il giorno per la camera doppia con trattamento di pernottamento e colazione negli hotel a 3 stelle e a partire da 105 euro in quelli a 4 stelle. Sconti del 50% sulla seconda notte. Possibilità di soggiorni, anche brevi, a prezzi vantaggiosi pure nei numerosi appartamenti del comprensorio.

Informazioni: Turismo Presolana, tel. 0346/60039, fax 0346/62714, info@presolana.it, www.presolana.it e www.mercatinidinatalepresolana.it.

CastiglionePresolana_Natale2015_01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.