La Mostra concorso “In Viaggio tra i Presepi” ­ VIII edizione si sposta a Matera

Viaggio tra i presepi 2014

Sarà Matera ad ospitare l’ottava edizione della Mostra concorso “In viaggio tra i presepi” che si terrà, dall’8 Dicembre 2014 all’8 Gennaio 2015, presso la Mediateca Provinciale “A. Ribecco” – Palazzo dell’Annunziata nella centralissima Piazza Vittorio Veneto.

Le precedenti edizioni hanno registrato oltre 70.000 presenze ed hanno ospitato 279 opere. Sono stati consegnati un totale di 53 premi pari ad un valore di 16.800 euro e sono stati raccolti 17.760 euro di fondi destinati a varie finalità benefiche documentate sul sito internet www.inviaggiotraipresepi.it.

Dopo sette anni consecutivi in cui la manifestazione si è tenuta nei luoghi della scala mobile “Prima” di Potenza nasce un’apertura nuova nei confronti della Città futura Capitale della Cultura Europea per il 2019 che ha accolto con notevole favore la presenza dei presepisti partecipanti provenienti da tutta la regione e dai territori limitrofi.

Nonostante le numerose richieste inoltrate e senza voler mai gravare, come ogni anno, sulle casse comunali gli organizzatori hanno preso atto del mancato interesse all’iniziativa, da parte dell’Amministrazione Comunale di Potenza nonostante sia un appuntamento fisso non solo per la cittadinanza e per i gruppi di visitatori adulti e bambini di altre regioni.

L’Associazione Sintetika ha, quindi, registrato l’impossibilità di realizzare la manifestazione in condivisione con i due capoluoghi lucani e responsabilmente ha inteso dar continuità al progetto espositivo e benefico.

La scelta della prestigiosa location materana, grazie al sostegno dell’Apt Basilicata, darà visibilità ai partecipanti regionali ed extraregionali nonché alle associazioni, come case alloggio e comunità, che interpretano la partecipazione al concorso anche in qualità di un percorso didattico – formativo per i propri assistiti e che, nonostante le inaspettate difficoltà logistiche, hanno dimostrato una forte affezione all’evento. Oltre alla presenza di maestri artigiani napoletani e pugliesi con opere di pregevole fattura saranno esposti presepi creativi e realizzati con materiali inusuali.

Come sempre due le categorie in gara, privati e associazioni, che si aggiudicheranno i premi assegnati dalla giuria tecnica; mentre il premio della giuria popolare, espresso dai visitatori della mostra attraverso l’acquisto dell’apposito coupon al costo di un euro, concorrerà a raccogliere fondi da destinare interamente alla costruzione di un pozzo idrico in Africa con la collaborazione di Amref.

Il sostegno alla Capitale per la Cultura Europea 2019 avrà come simbolo tangibile e duraturo nel tempo la volontà di denominare il pozzo di acqua potabile “Matera 2019” sottolineando l’importanza della collaborazione e della sinergia tra realtà diverse creando una relazione tra vari sud del mondo; la Natività simbolicamente rappresentata dall’acqua, fonte di rinascita e crescita per un’intera comunità, in questo caso, africana.

«Siamo certi – dichiarano gli organizzatori di Sintetika – che la comunità materana risponderà positivamente, impegnandosi a raggiungere l’obiettivo per la realizzazione del progetto benefico. Un orgoglio per la città che ci ospita e per la regione tutta in un gemellaggio che ci unisce nell’intento di ricordarci che la realtà in cui viviamo è fatta anche di situazioni ben più difficili di quelle proprie della nostra quotidianità.»

palazzo annunziata Matera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.