INVITO AL PRESEPIO – Renzo Pezzani

Home / Poesie e Filastrocche / INVITO AL PRESEPIO – Renzo Pezzani

INVITO AL PRESEPIO

Venne un angelo al mio cuore,
al mio cuore di bambino.
Disse: "Mettiti in cammino,
troverai il tuo signore,
più radioso di una fiamma,
sui ginocchi della mamma."

Nella notte santa e bella
camminai dietro i pastori
camminai dietro la stella
coi miei piccoli dolori,
e ad ogni passo mi sentivo
più leggero e più giulivo.

Giunsi infine ad una grotta,
(come povera di tutto!)
dalla porta vecchia e rotta
la Madonna col suo putto
vidi, e l’angelo e il pastore
adorare il mio Signore;

e tre Re soavi e buoni
giunti là chissà da dove;
ed un asino ed un bove
silenziosi testimoni
che l’avevano scaldato
con la nuvola del fiato.

Adorai il bimbo, e poi
lo pregai di farmi buono
e gli chiesi qualche dono
qualche dono anche per voi.

Renzo Pezzani

EPIFANIA - Francis Jammes
  

 Articoli correlati: Categorie Poesie, Filastrocche e Racconti su Blog Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.