Filastrocca. L’OMINO DI NEVE – Gianni Rodari

Home / Poesie e Filastrocche / Filastrocca. L’OMINO DI NEVE – Gianni Rodari

L’OMINO DI NEVE

L’omino di neve,
guardate che caso,
non ha più naso
e ha solo un orecchio:
in un giorno di sole
è diventato vecchio!

Chi gli ha rubato un piede?
È stato il gatto,
bestia senza tatto.
Per un chicco di grano
una gallina
gli becca una mano.
Infine, per far festa,
i bambini
gli tagliano la testa.

Gianni Rodari

 L'OMINO DI NEVE

 Articoli correlati: Categorie Poesie e Filastrocche e Racconti su BlogNatale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.