Category Archives: Racconti

Don Camillo e Peppone. Il tepore di un bambinello rosa

Don Camillo e Peppone - Natale

Si era oramai sotto Natale e bisognava tirar fuori d’urgenza dalla cassetta le statuette del presepe, ripulirle, ritoccarle col colore, riparare le ammaccature. Ed era già tardi, ma don Camillo stava ancora lavorando in canonica. Senti bussare alla finestra e,

La messa di Natale

Messa Notte Natale

La notte di Natale calò sulla distesa bianca; era patetica e struggente come solo i soldati in trincea la sentono, lontani da ogni bene, dispersi nel silenzio, prossimi alle stelle. A mezzanotte, dalle gelide tane disperse fra la neve, ombre

Luci di Natale

Albero Palline Candele

In un angolo della sala, un giovane abete addobbato con arance, palline e candele colorate, rallegrava l’ambiente. Le candele, delicate e un pò sentimentali, piangevano lasciando cadere le lacrime sopra le palline.

Il grande dono

Fuga Egitto - Vittore Carpaccio

Appena Giuseppe ebbe in sogno la notizia che l’empio Erode era morto, la Sacra Famiglia si mosse dall’ Egitto a ritornare in terra d’Israele. Il vecchio asinello, benchè tanto più direnato, trotterellava via speditamente, chè le strade del ritorno sono

La leggenda delle Palline di Natale

Giocoliere Palle Natale

Gira in rete questa bella e dolce storia sull’origine delle Palline di Natale …  Un artista di strada molto povero si trova a Betlemme nei giorni seguenti alla nascita del Bambino Gesù.

Quanti giocattoli!

Giocattoli Natale

Era la vigilia di Natale e l’albero era già tutto infiocchettato, pronto per il giorno di Natale. Ma erano appena andati tutti a letto che i giocattoli appesi all’albero incominciarono a parlare tra di loro. Come sarebbe divertente – dissero

Rosalpina: la pecorina zoppa

Presepe 2012 dettaglio

È la notte del 24 dicembre. Il vento fischia, trascinando con sé, per le strade del paese, un pulviscolo farinoso. Con dita di ghiaccio ha strappato dagli alberi le stelline d’argento che ora giacciono ammucchiate sui marciapiedi in gomitoli tremanti.

L’angelo scelse l’asino e il bue

Bue Asino - Presepe

Mentre Giuseppe e Maria erano in viaggio verso Betlemme, un angelo radunò tutti gli animali per scegliere i più adatti ad aiutare la Santa Famiglia nella stalla. Per primo, naturalmente, si presentò il leone. “Solo un re è degno di

Si rompono le noci

noci

Nelle sere che già si allungavano, da ogni casa s’udiva un insolito ticchettio, o meglio un breve martellare, rapido e secco. Si rompevano le noci. Il capo di casa, il vecchio (cosi era chiamato il nonno) e il figlio maggiore,

Gli zampognari

Zampognari

Nell’aria di Natale si entrava decisamente solo con l’arrivo degli zampognari. Giungevano all’improvviso, si fermavano alle porte del paese, e cominciavano subito a suonare. Erano di solito due. Non guardavano in faccia nessuno mentre suonavano, i loro occhi pareva che

La ragione dell’asino

Natività asino e bue

Una volta gli animali fecero una riunione. La volpe chiese allo scoiattolo:”Che cos’è per te Natale?” Lo scoiattolo rispose: “Per me è un bell’albero con tante luci e tanti dolci da sgranocchiare appesi ai rami”. La volpe continuò: “Per me

La candela che non voleva bruciare

Candela penombra

Questo non si era mai visto: una candela che rifiuta di accendersi. Tutte le candele dell’armadio inorridirono. Una candela che non voleva accendersi era una cosa inaudita! Mancavano pochi giorni a Natale e tutte le candele erano eccitate all’idea di

A mani vuote

Pastori Presepe

Tra i pastori che accorsero la notte di Natale ad adorare il Bambino – racconta una simpatica leggenda natalizia – ce n’era uno tanto povero che non aveva proprio niente da offrire e si vergognava molto. Giunti alla grotta, tutti

La storia dell’omino di Pan di Zenzero

Omino Pan di Zenzero - racconto

C’era una volta una vecchina che un bel giorno decise di cucinare un biscotto di pan di zenzero a forma di omino. Quando però la cottura era quasi terminata la vecchina sentì una vocetta arrivare dalle profondità del forno: “Mammia