Category Archives: Poesie e Filastrocche

Filastrocca. Letterina di Natale

Letterina di Natale sotto il piatto del papà sta tranquilla, zitta e buona finché lui ti troverà.

Filastrocca di Natale. Son piccoletto e birichino

Son piccoletto e birichino Ma ho tanto buono il cuoricino. E per Natale so ritrovare Cose bellissime da augurare.

A NATALE – Giovanni Paolo II

Signore Gesù, ti contempliamo nella povertà di Betlemme, rendici testimoni del tuo amore, di quell’amore che ti ha spinto a spogliarti della gloria divina, per venire a nascere fra gli uomini e a morire per noi.

Tromba d’argento

Scusate è permesso? Angioletti dell’altare mi volete prestare un momento la vostra tromba d’argento? Io voglio suonare la ninna nanna di Natale.

MENTRE IL SILENZIO FASCIAVA LA TERRA – David Maria Turoldo

Mentre il silenzio fasciava la terra e la notte era a metà del suo corso, tu sei disceso, o Verbo di Dio, in solitudine e più alto silenzio.

Filastrocca di Natale in inglese. Bethlehem

Bethlehem A little child, A shining star. A stable rude, The door ajar. Yet in that place, So crude, folorn, The Hope of all The world was born.

Filastrocca di Natale. La capanna

C’è nel cielo una grande stella, dietro di lei una pecorella.

LE CANDELINE ACCESE – Roberto Piumini

LE CANDELINE ACCESE Le candeline accese sui rami dell’abete sembrano tutte liete di vegliar da vicino dolce sonno di Gesù Bambino.

La Madonna bella bella

La Madonna bella bella partorisce il cielo in terra, partorisce un bel bambino, bianco, rosso e ricciolino.

NELLA NOTTE DI NATALE – Umberto Saba

NELLA NOTTE DI NATALE Io scrivo nella mia dolce stanzetta, d’una candela al tenue chiarore, ed una forza indomita d’amore muove la stanca mano che si affretta.

Filastrocca. Io la Befana aspetto!!!

Non si chiude haimè il tuo occhietto non hai sonno frugoletto?

CAPODANNO – Renzo Pezzani

Sfoglia sfoglia tutto l’anno, fin che giungi a Capodanno. Sfoglia i giorni e le vicende, una fiaccola s’accende.

Filastrocca di Capodanno: Anno vecchio e anno nuovo

Tin-tin, l’orologio rintocca. Tin-tin, quanti colpi ha suonato? Tin-tin, qual è l’ora che scocca? Tin-tin, qualcheduno ha bussato!

Filastrocca. Gesù Bambino di paglia e fieno è la tua culla

Di paglia e fieno è la tua culla e non hai panni, non hai nulla; per riscaldarti fuoco non hai eppur sorridi, non piangi mai.